C’eravamo lasciati così

di Lello Guerriero

Ciao Stella, tra pochi giorni ci incammineremo verso il nostro 40° anniversario, un traguardo impensabile nel lontano 1983, quando tutto ebbe inizio.

Un percorso costruito sulla Fede in San Paolino e la passione per la Sua Festa.

Come l’anno appena trascorso, nonostante i tanti ostacoli creati da questo maledetto virus, il 2023 ci vedrà protagonisti di tante iniziative, dall’impegno in campo sociale, TELETHON ed AGOP in primis, all’impegno all’interno della Festa con il percorso STELLA ACADEMY.

I bambini meritano una menzione speciale per l’impegno profuso e l’entusiasmo mostrato ed un ringraziamento doveroso va agli Amici che conducono le attività e ai Genitori per la fiducia concessa.

Consentitemi di ringraziare pubblicamente tutte le Donne del Mondo Stella che sono da sempre linfa vitale per il nostro sodalizio.

Naturalmente non dimentico l’impegno con la corporazione del BETTOLIERE, a cui va il mio personale ringraziamento e quello di tutto il Mondo Stella, per averci scelto.

Un grande abbraccio lo invio allo staff che fa parte della suddetta corporazione, che in questi tre anni e mezzo non ha mai fatto mancare il proprio apporto, nonostante l’assenza di un giglio da ballare.

Un caloroso abbraccio va ai Caporali, ai Presidenti delle Associazioni Stella con i rispettivi direttivi, al Presidente della Paranza, allo Staff delle Varre e ai Ragazzi che si occupano della Comunicazione del Mondo Stella, per l’impegno e la serietà dimostrata al servizio della famiglia STELLA.

Un plauso al nostro giornale HIRYA, che da due anni dalla sua nascita, ci ha regalato tante soddisfazioni.

E poi c’è LEI, la Vecchia Guardia di Peppe ‘a Caciotta, alla quale va il mio ringraziamento per il costante sostegno, perché’ non ci può essere futuro senza passato.

Infine e MAI per ultimi, un Immenso Abbraccio va a voi Ragazzi (CULLATORI) che siete L’ESSENZA della Festa  dopo San Paolino, a cui rivolgo un infinito grazie per la Serietà, il Profondo Amore per questa Maglia ed il Grande Senso di Appartenenza, che da sempre vi contraddistingue e che è insito nel vostro DNA.

Nell’augurarvi un felice anno, unitamente alle vostre/nostre famiglie, vi aspetto, unitamente alle vostre famiglie, con la ripresa del consueto brindisi di fine anno, martedì 27 dicembre, ore 18.30, presso la sede della Fondazione Festa dei Gigli, ex carcere.

Fede, coraggio, spregiudicatezza, caparbietà, determinazione ed IDENTITÀ NOLANA, avanti tutta Stirpe Caciottiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: