Voci nel parco

Di FRancesco Patanella

…”France’, allora …come è venuta la Fiera?”…Mentre il preziosissimo Michele o’ Schift era intento a smontare l’impianto elettrico e le luci sulla fiera si spegnevano,… le prime parole non potevano che essere quelle. Dopo aver organizzato un evento in così pochi giorni e quasi tutto autofinanziato, gli sguardi dell’uno cercavano conferme e risposte nell’altro. A quattro occhi ci siamo detti “abbiamo dato un messaggio alla città”, e forse era la cosa più importante da fare.

Ora riavvolgiamo il nastro…:

Sabato 24 settembre 2022, all’interno del ciclo di eventi promossi dal Comune di Nola nell’ambito di “settembre cultura” si è svolta la Fiera del Terzo Settore, del Commercio e dell’Artigianato” ideata, organizzata e promossa dall’Associazione Campo dei Fiori e realizzata all’interno del Parco Paolino Avella di Nola.

L’idea alla base era quella di animare il Parco Paolino Avella, portando la città nella periferia, ed al contempo dare visibilità e voce alle tante realtà territoriali e non, che abitano il Terzo Settore nelle diverse declinazioni, dal sociale all’ambiente, dal sanitario all’arte. Ma non solo, i tempi che stiamo vivendo, la difficile congiuntura economica territoriale e internazionale ha evidenziato come anche il commercio e l’artigianato locale andasse valorizzato, messo sotto i riflettori, per un’analisi di contesto più ampia e per la creazione di nuovi ponti e terreni di dialogo tra le tante realtà per trovare risposte nuove alle complesse dinamiche attuali.

La fiera, alla sua prima edizione, ha visto la orgogliosa e sensibile risposta di tantissimi enti ed associazioni, ed al contempo la partecipazione di commercianti e artigiani locali; inoltre, chi è venuto a trascorrere il pomeriggio al parco da visitatore, ha vissuto una esperienza nuova e, crediamo, si sia portato a casa un po’ di energia, un senso di comunità, ritrovando amici, conoscenti e nuovi volti a cui ha dato un nome.

Il Parco ha visto tanti stand, tanti colori, e persone che si incontravano. Tutto si è svolto in un clima di festa, senza alcun inciampo (e questa, a posteriori, non è per niente scontata come osservazione), persino il tempo e le condizioni climatiche hanno favorito la giornata (…e sì che io e Giacomo fino all’ultimo giorno incrociavamo le dita, visto che nei giorni successivi era previsto, come poi è stato, pioggia e cattivo tempo…bastava che cambiasse il tempo, che si anticipava la pioggia di qualche ora e sarebbe stato un gran problema), rendendo più semplice l’organizzazione e piacevole la “passeggiata”.

Vivere i nostri tempi non è impresa facile, ma realizzare iniziative dove al centro viene messo il “senso di comunità” aiuta a interpretare i nostri giorni. Agire è fondamentale, ma ancor di più, coltivare “la speranza”, tenerla negli occhi mentre siamo intenti nel nostro operare, perché è solo così che si trasferisce realmente agli altri. Non bastano parole, restano nell’aria se non trasferisci negli occhi dell’interlocutore il tuo sentimento profondo di fiducia e, per averlo dentro, bisogna esercitarlo nelle diverse dimensioni.

La fiera è un modo nuovo di integrare territori cittadini, realtà variegate, portatrici di istanze, ma anche di idee che potrebbero essere parte di un progetto di città. Lasciare interagire i soggetti partecipanti tra loro ed insieme ai visitatori e curiosi è un modello da percorrere per il futuro, un percorso già iniziato da tempo e lungo il quale ci troviamo quotidianamente confrontandoci con il nostro tempo.

Il tutto all’interno di un Parco che si trova in una periferia complessa della città, una periferia che è stata troppo spesso abbandonata nei suoi problemi, molto complessa come tante periferie del mondo, che balza alla cronaca quasi solo per storie di degrado. Bisogna rendersi conto che non è possibile delegare sempre agli altri la risposta alle situazioni complesse, ogni persona ha una cifra di responsabilità, …sempre. Buona strada!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: