Nola e Procida nel segno della cultura e delle tradizioni

Di Carlo Fiumicino

Quest’anno, come già noto, Procida è stata nominata Capitale Italiana della Cultura 2022. L’Amministrazione Comunale di Nola, in stretta sinergia con la Fondazione Festa dei Gigli, a seguito di tale riconoscimento, hanno ritenuto di fondamentale importanza proseguire la promozione nazionale della nostra amata festa, avviata a Brescello 2019, con a seguire Parma 2020 che, purtroppo, con grande dispiacere, non ebbe seguito, causa pandemia mondiale.

Il 30 Settembre 2021, scrissi al dott. Raimondo Ambrosino, Sindaco di Procida ed il dott. Agostino Riitano, Direttore Generale Procida 2022, per chiedergli il primo incontro ufficiale e per valutare la possibilità di proseguire il progetto di promozione nazionale della Festa dei Gigli, all’interno del cartellone della Capitale Italiana 2022.

Il 13 Ottobre 2021, la delegazione nolana, composta da Ing. Gaetano Minieri, Vincenzo Iovino ed il sottoscritto, fu ricevuta dal Sindaco Dino Ambrosino presso la Casa Comunale di Procida dove illustrai la nostra proposta di collaborazione, tesa a divulgare il patrimonio storico, artistico e folklorico della Festa Eterna.

In data 14 Dicembre 2021 venne donata la “Natività in Cartapesta nolana” all’Isola di Procida. Tale opera fu finanziata da Associazione “Festa Eterna – Mamma Nola” e realizzata dal Maestro Leopoldo Santaniello come gesto di amicizia e di augurio per il prestigioso riconoscimento ottenuto. La Natività fu collocata presso la Chiesa principale, nei pressi del porto di Procida, visitata da migliaia di turisti.

Al termine dell’inaugurazione della Natività seguì l’attesissima firma del Protocollo d’intesa tra le due città.

Il grande sogno iniziava a prendere forma, ma purtroppo gli accadimenti che travolsero l’Amministrazione Comunale di Nola, con il conseguente commissariamento, rallentarono la programmazione dell’evento da svolgersi a Procida.

Personalmente, in qualità di membro della Fondazione Festa dei Gigli, ho continuato a tener vivi i rapporti con l’Amministrazione Comunale di Procida, il Comitato Organizzativo e, in particolare, con dott. Leonardo Costagliola, assessore al Turismo di Procida, con la viva speranza di riprendere il percorso, avviato a Settembre 2021.

Il 9 Aprile 2022 partecipai all’inaugurazione di Procida 2022, alla presenza delle massime cariche istituzionali tra cui: il Presidente Sergio Mattarella, il Ministro Dario Franceschini, il Presidente Vincenzo De Luca, il Sindaco Gaetano Manfredi e tutti i politici territoriali.

In occasione del “Giugno Nolano, unitamente alla programmazione della Fondazione Festa dei Gigli, in virtù del progetto collaborativo avviato con Procida 2022, omaggiammo l’Isola di Procida con una riproposizione dello storico scenario mondiale della “Corricella” e della barca raffigurante la “Flotta di carta” dell’artista Frank Bölter, grazie al prezioso contributo delle botteghe artigianali ed artisti nolani.

La “Flotta di Carta” fu una performance dell’artista tedesco Frank Bölter che costruì una barca di carta lunga circa nove metri per due e mezzo di larghezza e altrettanti d’altezza nell’ambito di un workshop con gli abitanti di Procida, gli studenti e i cittadini temporanei.

Un processo di creazione collettiva che mirava a generare una metafora su temi universali quali l’unione tra i popoli e l’accoglienza delle diversità, con una particolare attenzione ai tanti attraversamenti dolorosi che quotidianamente si consumano nel Mediterraneo.

In segno di grande collaborazione verso la comunità di Procida abbiamo riproposto e condiviso la progettualità dell’artista tedesco Frank Bölter, inserita all’interno della programmazione di Procida 2022, convinti che rispecchiasse i nostri valori paoliniani.

Altresì, tale progettazione coinvolse gli alunni, gli artigiani e gli artisti nolani e saldò, ulteriormente, la sinergia con la Capitale della Cultura 2022, in vista dell’attività di promozione della Festa dei Gigli di Nola che finalmente andrà in scena, presso l’Isola di Procida.   

Il 10 Agosto 2022 venne deliberata la richiesta di gratuito patrocinio da parte della Giunta Buonauro che, con celerità, inviò tutti gli atti amministrativi al Comune di Procida.

Il sogno è diventato realtà. La Festa dei Gigli di Nola, dal 17 al 23 Ottobre 2022, promuoverà una serie di iniziative culturali a Procida, atte a divulgare il patrimonio storico, religioso e folklorico della nostra millenaria festa, in onore di San Paolino di Nola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: