Consiglio degli Avvocati di Nola, al via protocollo contro la violenza di genere

Di Avv. Sonia Napolitano

A novembre si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne .La violenza di genere è un fenomeno ancora sommerso: è elevata, infatti, la quota di donne che non parlano con nessuno della violenza subita, di chi non denuncia, di chi non cerca aiuto; ancora poche sono le donne che si rivolgono ad un centro antiviolenza o in generale ad un servizio specializzato e di conseguenza denunciano la violenza subita.

Per questo motivo le politiche di sensibilizzazione sono essenziali per trasmettere il messaggio che parlare della violenza subita ed entrare in contatto con le istituzioni e i servizi dedicati costituiscono una preziosa fonte di aiuto.

Le donne, infatti, sono “sicure” dove è l’intera comunità ad essere coinvolta nel contrasto alle discriminazioni e alla violenza di genere. Parlare un linguaggio comune, dare una lettura condivisa delle dinamiche della violenza, agire in sinergia sono elementi imprescindibili per poter dare alle donne in pericolo una risposta certa, efficace e pronta all’interno della rete territoriale. 

A tal proposito il Consiglio degli Avvocati di Nola, costantemente attivo sul tema della violenza, ha dato vita ad un protocollo sottoscritto con la Procura, il Tribunale di Nola, con l’associazione no profit Codice famiglia, implementando un sistema integrato che si occupa di difesa degli individui. Si tratta di uno spazio di ascolto e di accoglienza al quale rivolgersi per ricevere informazioni e assistenza, al quale il COA fornisce la reperibilità di due avvocati, parte di una short list predisposta dallo stesso, a cui fanno parte avvocati iscritti al gratuito patrocinio, che garantiscono assistenza giudiziaria, civile e penale.

Il reato di violenza di genere è un torto alla società e da rappresentante della legalità ritengo che dobbiamo garantire la tutela dei diritti individuali costituzionalmente garantiti. Pertanto, bisogna continuare partendo da quello che si è fatto finora per fare ancora di più e per evitare di ridurre gli episodi e garantire i diritti alla persona.

Solo in questo modo le donne potranno continuare a sorridere; un sorriso che nasce dalla fiducia nelle istituzioni e nella giustizia, da sempre impegnate ad offrire la giusta protezione alle donne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: