Il circo della prevenzione di controlacura

Di Antonia Nappi

Siamo due professionisti del settore della salute, ma siamo soprattutto due genitori che ogni giorno affrontano due importanti sfide, quella di educare le persone a stare bene e quella di educare i nostri figli verso la consapevolezza e l’autonomia.
Nel nostro quotidiano ci siamo resi conto che l’esigenza di un educazione al cambiamento dello stile di vita era necessaria, non poteva trovare soluzione nelle mura del nostro studio o soltanto nella nostra casa, per questo abbiamo pensato ad un progetto che coinvolga il territorio e che dia la possibilità a tutti di iniziare un percorso di consapevolezza verso se stessi e il mondo che ci circonda.
Il nostro sogno oggi si chiama controlacura, perché non è saggio aspettare di curarsi per capire quanto era importante la salute, ed ha lo scopo di creare un nuovo movimento culturale rivoluzionario in grado di cambiare il rapporto delle persone verso il concetto di benessere e prevenzione del territorio.
Quando si parla di rivoluzionare un modo di pensare, l’aspetto personale più importante che si tocca sono le abitudini quotidiane, ma quello sociale è sicuramente il coinvolgimento di quante più persone possibili, e soprattutto i bambini, in quanto rappresentano gli adulti di domani che potranno godere di questa enorme possibilità di cambio di cultura.
Prendendo spunto da questo bellissimo proverbio africano:
“ Se vuoi andare veloce corri da solo, se vuoi andare lontano corri insieme a qualcuno” ci siamo rivolti alla comunità della paranza stella, per creare insieme questa bellissima esperienza educativa chiamata: il circo della prevenzione, un momento ludico dove i bambini con le proprie famiglie possono trascorrere una giornata fra gioco condivisione e apprendimento dove i tre principi fondamentali del riconoscimento di se stessi possano essere percepiti positivamente, e sono: rispetto per se stessi, rispetto per gli altri, rispetto per l’ambiente, che insieme fanno sì che attraverso il gioco si possa porre l’attenzione sul tema delle sane abitudini.
Come ogni progetto di vita in questo periodo storico, però siamo bloccati e abbiamo dovuto rimandare il circo della prevenzione, ma questo però non ci vieta di parlare del nostro futuro, e delle belle cose con cui re iniziare la nostra socializzazione al di fuori delle mura domestiche, con le attività belle che colorano di positività un weekend.
Abbiamo scelto il circo per ambientare il tema della prevenzione, perché nell’immaginario dei piccoli e dei grandi rappresenta il luogo dello svago e quale momento migliore per la nostra mente per apprendere se non un momento passato in famiglia fra salute e sorrisi. Il circo per noi rappresenta anche il luogo dei talenti fatto di esercizio e abitudini ripetute e il nostro corpo proprio come il circo dovrebbe essere continuamente allenato con le tre azioni base: pensiero positivo, nutrizione consapevole, esercizio quotidiano, e noi rappresentiamo gli atleti /circensi talentuosi del più bello spettacolo che è la vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: