O’ Patron

di Ferdinando Forino

San Feli’, tu sì o’ patron,
cchiu’ ‘e nu rre ‘ncopp’a nu truon;
ll’abbitant ‘e sta città
so’ cuntent ‘e nasce cca’.
Tu ‘e difienn, tu ‘e prutiegg,
ogni guaje par cchiu’ liegg:
dint’o’ duom o dint’a’ vill,
spienz ‘razie a chist e a chill.
A nuvembr o’ festeggiamme,
dint’a’ chies nuje cantamme,
e c’o’ tuter e c’o’ mbrell
chillu juorne è assaie cchiu’ bell.
Cu’ Paulin tu sì amic,
mmiez a’ chiazze e dint’o’ vic,
sta città tu tien a’ccore,
for’o’ Camp e o’ Salvatore.
E Nulan so’ cchiu’ aller
quanne vene chella fer;
p’e curtin e’ ddor’e must
fann omaggio a chillu bust.
Tantu ffuoc nuje sparamme
e accussi’ te festeggiamme
e te damm o’appuntament
cu nu cor ‘e sentiment.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: